US Steel, utile netto di 490 milioni di dollari per il terzo trimestre

lunedì, 31 ottobre 2022 10:28:28 (GMT+3)   |   San Diego
       

La United States Steel Corporation ha registrato un utile netto di 490 milioni di dollari nel terzo trimestre 2022, ovvero 1,85 $ per azione diluita, mentre nel terzo trimestre 2021 la società aveva conseguito il record con un utile netto di 2 miliardi dollari, o 6,97 $ per azione diluita.

Le vendite nette nel terzo trimestre del 2022 sono state pari a 5,20 miliardi di dollari, rispetto a 5,96 miliardi di dollari nel terzo trimestre del 2021. Le spedizioni totali di acciaio nel trimestre hanno raggiunto 3,69 milioni di tonnellate nette, rispetto a 4,12 milioni di tonnellate nello stesso trimestre del 2021. La produzione di acciaio grezzo per tutti i segmenti è stata pari a 4 milioni di tonnellate, rispetto ai 4,78 milioni di tonnellate nel terzo trimestre del 2021. L'utilizzo della capacità di acciaio grezzo nel terzo trimestre ha raggiunto il 68% per i laminati piatti, il 74% per i mini-mills, il 76% per il segmento tubolare e 75% per le operazioni europee. Nel terzo trimestre del 2021 i dati si attestavano rispettivamente al 61%, 90%, 52% e 101%.

Commentando la performance del terzo trimestre 2022, il presidente e amministratore delegato di US Steel David B. Burritt ha dichiarato: «I venti contrari della domanda sono continuati durante il terzo trimestre. Nelle nostre acciaierie integrate, abbiamo risposto rapidamente allineando la fornitura con l'attuale portafoglio ordini di laminati piatti. L'impatto di questi venti contrari nei segmenti Mini Mill e US Steel Europe è stato aggravato da spese per materie prime temporaneamente superiori al normale, mentre lavoravamo sulle scorte accumulate in risposta al conflitto ucraino. Anche se prevediamo di lavorare con materie prime più costose fino alla fine dell'anno, rimaniamo concentrati sull'opportunità di acquisire materiali metallici per i Mini Mill che sarà un vantaggio competitivo in termini di costi. I risultati di US Steel Europe sono stati influenzati negativamente anche dall'aumento dei costi energetici, che prevediamo rimarranno elevati. Il segmento dei tubolari ha continuato migliorare, soddisfacendo in maniera affidabile la forte domanda nei mercati finali dell'energia».


Articolo precedente

US Steel, utile di 822 milioni di dollari nel primo trimestre

02 mag | Notizie

Us Steel: utile netto di 1,07 miliardi di dollari nel Q4

31 gen | Notizie

US Steel: vola l'utile nel secondo trimestre, previsti nuovi record nel terzo

30 lug | Notizie

US Steel: ottime le previsioni sui risultati del secondo trimestre

21 giu | Notizie

US Steel passa dalla perdita all'utile nel primo trimestre

03 mag | Notizie

US Steel prevede un'altra perdita nel quarto trimestre 2020

18 dic | Notizie

US Steel in perdita nel secondo trimestre 2020

31 lug | Notizie

US Steel prosegue con gli investimenti nonostante la perdita registrata nel 2020

03 feb | Notizie

Perdita netta da 83 milioni di dollari per US Steel nel terzo trimestre

04 nov | Notizie

US Steel, utile netto in crescita nel primo trimestre

06 mag | Notizie