Costruzioni, in Italia indice della produzione in crescita ad agosto

martedì, 20 ottobre 2020 16:08:54 (GMT+3)   |   Brescia
       

Secondo le stime Istat, in Italia ad agosto, su base mensile, l'indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni è aumentato del 12,9%, «confermando la tendenza positiva iniziata da maggio, dopo le flessioni registrate nei mesi precedenti a causa del lockdown». 

Nella media del trimestre giugno-agosto 2020, l'indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni mostra una crescita del 70,8% rispetto al trimestre marzo-maggio 2020, «quest'ultimo fortemente segnato dall'inattività del settore delle costruzioni per le misure restrittive introdotte a causa dell'emergenza sanitaria». 
Su base annua si registra invece un incremento del 12,8% dell'indice corretto per gli effetti di calendario della produzione nelle costruzioni (i giorni lavorativi sono stati 21 come ad agosto 2019) e del 12,9% dell'indice grezzo.

Nella media dei primi otto mesi dell'anno, l'indice corretto per gli effetti di calendario e l'indice grezzo diminuiscono rispettivamente del 14,4% e del 14,3%. «Ad agosto 2020 l'indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni cresce su base mensile superando i livelli medi del primo bimestre 2020, periodo antecedente alla pandemia di COVID-19 – scrive l'Istat –. Sebbene anche su base tendenziale si evidenzi una ripresa del settore, che ad agosto registra un incremento del 12,8% dell'indice corretto per effetti di calendario, la media dei primi otto mesi dell'anno mostra una diminuzione del 14,4% rispetto allo stesso periodo del 2019».


Ultimi articoli collegati

Inox, Assofermet dice no a modifiche di prezzo unilaterali e retroattive su contratti già chiusi

Danieli aggiorna il laminatoio lamiere di Marcegaglia Palini & Bertoli

UCIMU: ordini di macchine utensili in calo del 18,6% nel 2020

Coils a caldo, prezzi ancora in rialzo nel mercato UE

Eusider Group acquisisce Bidue e punta su verticalizzazione e internazionalizzazione