Dazi, possibile tregua tra USA e Ue

lunedì, 17 maggio 2021 10:41:34 (GMT+3)   |   Brescia
       

A breve l'amministrazione Biden potrebbe annunciare una tregua con l'Ue sul tema dei dazi, secondo quanto riportato da Bloomberg. USA e Ue potrebbero infatti decidere di astenersi dall'aumentare le tariffe in vigore e di impegnarsi in un dialogo sulla sovraccapacità dell'acciaio. L'Unione europea aveva già proposto di sospendere per sei mesi tutti i dazi sui rispettivi prodotti durante i negoziati su una soluzione a lungo termine. Secondo le fonti interpellate da Bloomberg, entrambe le parti starebbero lavorando per arrivare alla rimozione delle tariffe, tuttavia «non sono ancora pronte a farlo». Il mese prossimo il presidente Joe Biden parteciperà a un vertice USA-UE a Bruxelles durante il suo primo viaggio all'estero come leader USA. Biden e i vertici europei discuteranno di cooperazione commerciale, ha fatto sapere la Casa Bianca.

Negli Stati Uniti sono in vigore da marzo 2018 un dazio del 25% sulle importazioni di acciaio e un dazio del 10% su quelle dell'alluminio, introdotti da Donald Trump ricorrendo al Trade Expansion Act del 1962. A queste misure l'Ue rispose dal 1° luglio dello stesso anno con dazi addizionali sull'import di una serie di prodotti a stelle e strisce, inclusi i motocicli Harley-Davidson, i jeans Levi Strauss & Co. e il bourbon.

AGGIORNAMENTO: Ue e USA si sono impegnati ufficialmente a trovare una soluzione condivisa


Ultimi articoli collegati

USA: nessun dazio contro i tubolari meccanici trafilati a freddo provenienti dall'Italia

Automazioni Industriali Capitanio: commesse in Canada, Italia e Uruguay

Salvaguardia Ue, la Commissione corregge un errore relativo alle categorie 4A e 4B

Eurofer: la salvaguardia è una «rete di sicurezza», bene la proroga

Ufficiale: salvaguardia Ue sull'acciaio estesa fino al 30 giugno 2024