Dazi, rappresentante per il Commercio USA «ottimista» riguardo a un accordo con l'Ue

venerdì, 22 ottobre 2021 12:38:52 (GMT+3)   |   Brescia
       

La rappresentante per il Commercio degli Stati Uniti Katherine Tai ha dichiarato ieri di essere ottimista sulla risoluzione della controversia con l'Unione europea relativa ai dazi su acciaio e alluminio. Tai inoltre ha insistito sul fatto che sono necessari sforzi transatlantici congiunti per affrontare l'eccesso di capacità nel mercato globale.

«I colloqui sono intensi – ha detto ai giornalisti il rappresentante per il Commercio degli Stati Uniti dopo aver incontrato il vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis –. Diciamo che sono ottimista».

Ieri Tai ha incontrato anche alcuni funzionari della European Steel Association (Eurofer) e ha affermato che i rappresentanti dell'industria potrebbero svolgere un ruolo importante nell'aiutare a mediare un accordo.

Tai ha «sottolineato la necessità di compiere rapidi progressi per raggiungere un consenso per preservare le nostre industrie critiche e raggiungere gli obiettivi economici e ambientali condivisi dagli Stati Uniti e dall'Unione europea», ha dichiarato l'USTR, l'ufficio governativo statunitense, a seguito dei negoziati.

Reuters ha riportato la scorsa settimana che un probabile accordo sostituirebbe le misure della Section 232 con l'ingresso in esenzione da dazi di una specifica quota di acciaio dell'Ue. Sui volumi eccedenti verrebbero applicate tariffe più elevate. Le due parti tuttavia hanno diverse vedute sull'ammontare della quota.

«Non voglio che pensiate che stiamo negoziando come si farebbe con il prezzo di un tappeto in un bazar turco – ha detto Tai – Questa in realtà è una negoziazione più sfaccettata».
Il rappresentante al Commercio USA ha ribadito infine che USA e Ue dovrebbero unire le forze per affrontare l'eccesso di capacità: «Se possiamo fare dei passi insieme, se possiamo impegnarci nella collaborazione, allora possiamo risolvere le tensioni tra di noi ed essere una forza più potente e resistere a una sfida comune».


Ultimi articoli collegati

Usa: risultati dell’inchiesta CVD sui tubi saldati a sezione circolare turchi

Liberty Ostrava aumenterà l’output per il mercato americano

Eurofer, Van Poelvoorde eletto per la quarta volte presidente

Usa, OTCG: l'indagine antidumping su Messico, Russia e Corea del Sud continuerà

Cinzia Vezzosi (EuRIC): restrizioni all'export Ue di rottame? Serve gradualità