Italia: mercato del rottame in equilibrio

martedì, 19 febbraio 2019 18:06:44 (GMT+3)   |   Brescia
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, i prezzi del rottame in Italia sono aumentati complessivamente di circa 10/15 euro rispetto ai minimi toccati a gennaio, trascinati in parte da una discreta domanda, in parte dall’andamento dei mercati internazionali (con i massicci acquisti da parte delle acciaierie turche, che tuttavia hanno visto un rallentamento nell’ultima settimana). Attualmente gli operatori italiani si aspettano il mantenimento di una situazione di equilibrio almeno fino alla fine di febbraio, in attesa di maggiore chiarezza sul versante internazionale.

Attualmente sul mercato italiano le quotazioni del rottame si collocano mediamente sui seguenti livelli:

 Qualità 

  Prezzo spot  

 Torniture (E5) 

230-235

 Demolizioni (E1/E3) 

245-260

 Frantumato (E40) 

270-280

 Lamierino (E8) 

275-285

Prezzi espressi in €/ton, compreso trasporto, IVA esclusa.


Ultimi articoli collegati

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana

USA: prezzi degli zincati a caldo invariati ma potrebbero calare a febbraio

JSW rimanda il completamento dell'espansione produttiva a Dolvi

Billette, previsto un aumento delle vendite dall'Iran