Italia: prezzi dei coils ancora stabili

venerdì, 06 aprile 2018 15:08:35 (GMT+3)   |   Brescia
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, i prezzi dei coils risultano ancora stabili sul mercato italiano, confermando quanto ipotizzato dagli operatori all'inizio dello scorso mese, quando già si parlava del raggiungimento di valori massimi e dell'improbabilità del verificarsi di ulteriori aumenti. I prezzi dovrebbero continuare a mantenersi sui livelli attuali per via della carenza di offerte di importazione e, allo stesso tempo, dell'attesa dei prossimi sviluppi in tema di dazi e indagini di salvaguardia. 

I prezzi dei coils laminati a caldo (HRC) sono pari a 555-560 €/t franco produttore, mentre quelli dei coils a freddo (CRC) e zincati a caldo (HDG) si attestano rispettivamente a 635-645 €/t f.p. e 640-650 €/t f.p.


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo: prezzi in graduale aumento in Italia e in Nord Europa

Coils a caldo, lieve aumento dei prezzi nel Nord Europa

Coils a caldo, mercato UE ancora fiacco ma i produttori alzano i prezzi

Coils a caldo: mercato UE debole ma i produttori potrebbero aumentare i prezzi

Coils a caldo: domanda debole in Europa, ma alcuni produttori vogliono alzare i prezzi