Turchia: l'associazione degli esportatori considera vitale lo shale gas

giovedì, 09 gennaio 2014 12:43:32 (GMT+3)   |   Istanbul
       

L'associazione degli esportatori siderurgici turchi (CIB) si è riunita recentemente èer discutere dell'importanza e dei benefici dello shale gas. Secondo la CIB, lo shale gas porta speranza a molte industrie ad elevata intensità energetica, in modo particolare al settore siderurgico, che rappresenta il 21,6% del consumo totale di energia del paese.

Il presidente della CIB, Namık Ekinci, ha dichiarato che i costi dell'energia incidono per il 10% sui costi di produzione del settore siderurgico turco. Questi costi mettono la Turchia (uno dei paesi con i più alti costi energetici) in posizione svantaggiosa rispetto ai suoi competitor, motivo per cui lo shale gas costituirebbe una risorsa vitale per il paese. Il più importante mercato nel settore siderurgico è quello degli Stati Uniti, un paese ricco di riserve di shale gas. A detta del presidente della CIB, lo svantaggio della Turchia rispetto agli Stati Uniti avrebbe dunque effetti negativi sulle sue esportazioni.

Le riserve di shale gas in Turchia sono stimate in 1.800 miliardi di metri cubi, ma manca del tutto una strategia riguardante la sua estrazione. Il primo pozzo di shale gas all'interno del paese è stato aperto a Diyarbakır, nel novembre dello scorso anno, nell'ambito della cooperazione tra Shell e Turkey Petroleum Corporation.


Articolo precedente

Russia, ghisa: prezzi export sotto pressione a causa del rallentamento degli acquisti e delle deboli prospettive del ...

23 feb | Rottame e materie prime

Bangladesh, rottame: attività inesistente sul mercato import, prezzi relativamente stabili

23 feb | Rottame e materie prime

Germania, prezzi locali del rottame in leggero aumento a febbraio

23 feb | Rottame e materie prime

Italia: mercato locale del rottame perlopiù stabile, grande incertezza tra gli operatori

23 feb | Rottame e materie prime

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 8 2024

23 feb | Rottame e materie prime

Cina: prezzi di molibdeno e ferromolibdeno – settimana 8 2024

23 feb | Rottame e materie prime

Deacero importa colaticcio dal Regno Unito per la produzione di acciaio

23 feb | Notizie

Taiwan, rottame: prezzi in ulteriore calo, mercato ancora debole

23 feb | Rottame e materie prime

Brasile, ghisa basica: commercio a livelli inferiori del previsto

23 feb | Rottame e materie prime

Australia, coking coal: prezzi relativamente stabili, ma emerge un certo rialzo dopo i presunti tagli in Cina

22 feb | Rottame e materie prime