Rio Tinto rivede al ribasso i volumi attesi per il 2019

giovedì, 20 giugno 2019 10:55:03 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il colosso minerario australiano Rio Tinto ha comunicato le attuali difficoltà operative nell’hub di Greater Brockman, nella regione di Pilbara, stanno facendo registrare maggiori disponibilità di prodotti di qualità inferiore rispetto alle quantità ordinarie..

Rio Tinto ha dichiarato che nel primo trimestre dell’anno sono stati venduti circa 1,5 milioni di tonnellate di prodotti di bassa qualità e che le vendite di questo materiale proseguiranno durante tutto il 2019.

Alla luce di queste difficoltà Rio Tinto ha rivisto le linee guida per le spedizioni di minerale dalla regione di Pilbara per il 2019 portandole da 333-343 milioni di tonnellate a 320-330 milioni di tonnellate.


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia