Italia, produzione di acciaio grezzo a +4,2% a ottobre

mercoledì, 17 novembre 2021 11:14:39 (GMT+3)   |   Brescia
       

Ha perso slancio la crescita della produzione di acciaio in Italia. Secondo i dati provvisori di Federacciai, a ottobre di quest’anno le acciaierie italiane hanno prodotto circa 2,2 milioni di tonnellate di acciaio grezzo, facendo segnare un calo del 4,1% rispetto a settembre e un aumento del 4,2% su base annua, quando nei sette mesi precedenti l’incremento anno su anno era stato a doppia cifra. Il rallentamento è stato determinato in buona parte dall’impennata dei costi dell’energia elettrica che ha spinto i produttori EAF in particolare a ridurre le produzioni, abbreviando i turni di lavoro e interrompendo le attività nelle ore di punta. Il dato di ottobre è risultato così in linea con quello dello stesso mese del 2019.

Nei primi dieci mesi dell’anno le acciaierie italiane hanno sfornato in totale 20,7 milioni di tonnellate, vale a dire il 24% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e il 4,6% in più rispetto a quello del 2019.

2021

Acciaio grezzo

Mese 

000/t 

var. annua (%) 

progr. 

var. annua (%) 

gen

1894

+1,0

1894

+1,0

feb

2086

+2,2

3980

+1,6

mar

2299

+67,8

6279

+18,8

apr

2057

+79,0

8336

+29,5

mag

2211

+18,9

10547

+27,1

giu

2187

+20,5

12734

+25,9

lug

2204

+26,6

14938

+26,0

ago

1267

+34,6

16205

+26,7

set

2304

+28,0

18509

+26,8

ott

2210

+4,2

20719

+24,0

Prendendo in considerazione le categorie di prodotto lunghi e piani, a ottobre la produzione di lunghi è ammontata a 1,26 milioni di tonnellate, calando dell’1,3% su base annua. L'output di piani si è attestato invece a 1,04 milioni di tonnellate, il 18,3% in più rispetto a ottobre 2020. Nei primi dieci mesi, la produzione di lunghi è aumentata del 25,5%, a 11,5 milioni di tonnellate, quella di piani del 18,7%, raggiungendo 9,2 milioni di tonnellate.

Stefano Gennari


Articolo precedente

Europa Meridionale, lunghi: mercato locale ancora in difficoltà, le offerte import diventano più interessanti

03 feb | Lunghi e billette

Prezzi dell’energia: un fattore chiave per il mercato metallurgico europeo nel 2022

03 feb | Notizie

Coils a caldo: le acciaierie europee mantengono alte le offerte, incerto un ulteriore aumento

02 feb | Piani e bramme

Prodotti lunghi nell’Europa meridionale: manca la domanda, il tondo cala ancora

27 gen | Lunghi e billette

Coils laminati a caldo: in aumento i prezzi nell’Europa meridionale

27 gen | Piani e bramme

Acciaierie d’Italia: gli obiettivi di produzione per il 2023 e il 2024

25 gen | Notizie

Mercato dei lunghi nell’Europa meridionale: poca domanda e prezzi fragili

20 gen | Lunghi e billette

Italia: in calo la produzione di acciaio grezzo nel 2022

18 gen | Notizie

Italia, in aumento il rottame locale

17 gen | Rottame e materie prime

Lenta ripresa nel mercato dei prodotti lunghi in Italia, prezzi in rialzo

13 gen | Lunghi e billette