Eurozona, produzione industriale: prezzi in aumento a settembre

lunedì, 07 novembre 2022 11:59:48 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati rilasciati da Eurostat, Ufficio di statistica dell’Unione Europea, nel mese di settembre di quest’anno i prezzi per la produzione industriale sono aumentati dell’1,6% su base mensile nell’Eurozona e dell’1,5% negli Stati membri dell’Ue. Su base annua, i prezzi per la produzione industriale sono aumentati del 41,9% nell’Eurozona e del 41,4% nell’Ue.

Nel mese di settembre, tra gli Stati membri per i quali sono disponibili i dati, il maggiore aumento mensile è stato registrato in Bulgaria (+9,2%), Slovacchia (+8,9%) e Italia (+3,5%), mentre il maggior calo in Irlanda (-18,9%), Estonia (-3,9%) e Grecia (-2,4%).

Rispetto a settembre 2021, invece, la crescita dei prezzi per la produzione industriale più elevata è stata registrata in Bulgaria (+78,2%), Ungheria (+67,5%) e Romania (+62,9%).


Articolo precedente

Markit: in calo il PMI di dicembre nell'Eurozona

03 gen | Notizie

Francia: produzione metallurgica a +2,9% ad agosto

11 ott | Notizie

Eurostat: a marzo rialzo dei prezzi alla produzione industriale

05 mag | Notizie

Federmeccanica: calo a doppia cifra per la produzione nei primi otto mesi

16 ott | Notizie

Istat: produzione industriale in recupero a giugno ma lontana dai livelli pre-COVID

06 ago | Notizie

UCIMU: ordini di macchine utensili in forte calo nel secondo trimestre

22 lug | Notizie

Italia: produzione industriale in ripresa tra aprile e maggio

10 lug | Notizie

Federmeccanica: ad aprile produzione dimezzata rispetto ai dati pre-crisi

26 giu | Notizie

Istat: a marzo crollata la produzione industriale

11 mag | Notizie

Ripartono manifattura e costruzioni, Giuseppe Pasini: «Livello di attività al 50%»

28 apr | Notizie