Auto, a febbraio calo delle immatricolazioni in Europa

venerdì, 15 marzo 2019 16:43:41 (GMT+3)   |   Brescia
       

A febbraio nei paesi membri UE ed EFTA sono state vendute, secondo i dati dell'ACEA (Associazione dei costruttori europei), 1.148.775 auto, lo 0,9% in meno rispetto allo stesso mese del 2018. 
A febbraio, in Italia, sono state 177.825 le vetture immatricolate, facendo segnare un -2,4% rispetto allo stesso mese del 2018.

Nei primi due mesi del 2019 le immatricolazioni complessive nell'UE 28 più EFTA sono state 2.374.963, con un calo del 2,9% rispetto allo stesso periodo 2018. 

La flessione è dovuta in gran parte al rallentamento dell'economia mondiale, ma anche al calo  delle auto alimentate a diesel e dalla transizione che sta attraversando il settore che si sta piano piano dirigendo verso le alimentazioni alternative. 

Il gruppo FCA ha venduto a febbraio 80.213 auto nell'UE 28 più paesi EFTA, il 5,2% in meno dello stesso mese del 2018. La quota è scesa dal 7,3 al 7%. 


Ultimi articoli collegati

Acciai Speciali Terni, 1 miliardo di euro il valore per la cessione

ArcelorMittal Italia, sindacati chiedono incontro con il governo

Acciai Speciali Terni prolunga la fermata di maggio

Istat: a marzo crollata la produzione industriale

Confcommercio: quasi 270mila imprese rischiano la chiusura definitiva