USA: il mercato del rottame si indebolisce

mercoledì, 03 aprile 2019 10:10:02 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, le acciaierie statunitensi stanno esercitando una pressione al ribasso sui prezzi locali del rottame, puntando ad una riduzione di 20 dollari la tonnellata rispetto ai livelli di marzo. Un operatore con sede nell'Ohio ha dichiarato che il calo in questione è maggiore rispetto alla riduzione di 10 $/t che si aspettava per materiali quali frantumato, P&S e HMS I. Un'altra fonte ha aggiunto che, nonostante l'offerta debba crescere per effetti stagionali, la sua speranza è che i prezzi del rottame non si assestino su livelli troppo bassi, visti i buoni livelli di produzione delle acciaierie. Una terza fonte ha commentato che l'incremento delle forniture, le manutenzioni programmate presso alcune acciaierie e l'andamento dei prezzi dei prodotti finiti rendono assai probabile un calo di 15-20 $/t sui prezzi dei rottami meno pregiati. 


Ultimi articoli collegati

Cina: produzione di acciaio grezzo in crescita nel 2019

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi

India: il rafforzamento della rupia sostiene i prezzi degli zincati a caldo all'export

Rottame, significativo calo del prezzo nell'ultimo scambio USA-Turchia