USA: i prezzi del rottame tornano a crescere

giovedì, 04 ottobre 2018 11:47:10 (GMT+3)   |   San Diego
       

Dopo tre mesi di diminuzioni, i prezzi del rottame hanno cambiato direzione questo mese iniziando, come da previsioni, a tendere verso l'alto. 
Le principali acciaierie di Detroit e dell'Ohio hanno aumentato i prezzi del frantumato di 10 dollari e quelli del lamierino di 20 dollari nel corso delle prime trattative di ottobre. Le quotazioni del P&S e dell'HMS I, sempre in base alle prime negoziazioni, evidenziano un incremento di 10 dollari. 
Le fonti hanno attribuito questo cambio di rotta alla minor disponibilità di rottame a livello globale, che recentemente ha portato ad uno scambio di HMS I/II 80:20 tra USA e Turchia al prezzo di 327 $/t CFR. Inoltre, sempre di recente, sono state vendute 45.000 tonnellate di HMS I/II 80:20 con partenza East Coast USA e destinazione Corea del Sud a un prezzo di 352-355 $/t CFR. Gli ottimi prezzi di esportazione, unitamente alla forte domanda, stanno sostenendo le quotazioni del rottame sul mercato interno USA.


Ultimi articoli collegati

USA: previste per agosto ulteriori diminuzioni dei prezzi del rottame

USA: prezzi del rottame in flessione a luglio

Crescono le esportazioni di rottame dagli USA tra aprile e maggio

USA: cali di prezzo più forti del previsto sul mercato del rottame

USA: prezzi del rottame ancora da definire