Turchia, rottame: mercato import in leggero rialzo

martedì, 23 aprile 2024 16:06:55 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Negli ultimi contratti sul mercato turco del rottame d'importazione si può osservare che i prezzi del rottame deep sea stanno salendo a un ritmo molto lento.

SteelOrbis ha appreso che un produttore con sede nel Mar Nero ha chiuso un accordo con i Paesi Bassi per rottame HMS I/II 80:20 a 381 $/t CFR, frantumato e bonus grade a 401 $/t CFR. Altre due acciaierie avrebbero effettuato due prenotazioni franco Regno Unito, con il rottame HMS I/II 80:20 a 380 $/t CFR e il bonus grade a 400 $/t CFR. Le quotazioni del rottame europeo sono aumentate di 1 $/t con questi accordi.

Un produttore con sede a Iskenderun ha chiuso una prenotazione franco USA per rottame HMS I/II 95:5 a 394 $/t CFR e per il bonus grade a 404 $/t CFR. Secondo le informazioni disponibili, i prezzi del rottame HMS I/II 80:20 si aggirano intorno ai 385-385,5 $/t CFR. Un'altra acciaieria di Iskenderun avrebbe concluso un accordo con gli USA per rottami HMS I/II 80:20 a 387,5 $/t CFR, frantumato e bonus grade a 407,5 $/t CFR, per la spedizione di maggio. Di conseguenza, i prezzi del rottame franco USA sono leggermente aumentati di 2,25 $/t CFR.

Nel frattempo, una acciaieria di Marmara ha chiuso una transazione con la Danimarca per rottame HMS I/II 80:20 a 382 $/t CFR, bonus grade a 402 $/t CFR. I prezzi del rottame dal Baltico sono rimasti stabili.

Le aziende di raccolta europee riferiscono che anche i prezzi di raccolta dei cantieri di esportazione stanno aumentando, attualmente si aggirano intorno ai 310-313 €/t DAP, rispetto ai 300-305 €/t DAP registrati la scorsa settimana. Le fonti europee continuano a sottolineare la mancanza di disponibilità di rottame, molti ritengono che i prezzi europei del rottame abbiano toccato il minimo a 380 $/t CFR. «Gli attuali livelli di prezzo funzionano come possiamo vedere dalle prenotazioni, la mancanza di domanda di acciaio in Turchia è problematica», ha commentato un venditore di rottame europeo. I prezzi spot del tondo in Turchia si sono assestati a 589-612 $/t franco magazzino, a seconda della regione. Icdas ha mantenuto il prezzo ufficiale del tondo in dollari stabile a 620 $/t franco produttore. Il prezzo ufficiale generale del tondo nelle regioni di Marmara e Izmir varia a 590-610 $/t franco produttore, rispetto ai 600-620 $/t franco produttore di una settimana fa, mentre un ulteriore sconto è applicabile. I trader turchi di tondo intervistati da SteelOrbis segnalano una scarsa attività sul mercato spot. Secondo un trader della regione di Marmara, «i meccanismi del flusso di cassa sono interrotti, nessuno compra tondo a meno che non ne abbia un bisogno urgente. Alcuni cercano addirittura di rimandare queste urgenze». Un'altra fonte del settore del rottame ritiene che si sia raggiunto un altro punto di stallo tra i segmenti dell'acciaio finito e del rottame: «C'è un evidente problema di disponibilità nell'UE, mentre possiamo vedere che anche le acciaierie turche non riescono ad aumentare i prezzi del tondo. Ma come fornitori non possiamo più accettare perdite e ci aspettiamo un aumento dei prezzi». Un altro venditore ha affermato che la forza del mercato del rottame deep sea sarà determinata dai venditori statunitensi: «Se riusciranno a mantenere i loro prezzi, gli europei sono pronti ad aumentare le loro offerte alla Turchia».


Articolo precedente

Bangladesh, rottame: prezzi import per lo più stabili, ribassi in alcuni contratti

23 mag | Rottame e materie prime

India, rottame: prezzi import in calo, gli acquirenti sono cauti e prevedono un'ulteriore correzione

22 mag | Rottame e materie prime

Pakistan: diminuiscono i prezzi del rottame importato, il commercio è ancora debole

22 mag | Rottame e materie prime

Turchia, rottame: il range dei prezzi si amplia fino ai livelli normali

21 mag | Rottame e materie prime

Pakistan, rottame: in calo le importazioni ad aprile

20 mag | Notizie

Turchia, rottame: le acciaierie continuano ad acquistare dagli USA, prezzi relativamente stabili

20 mag | Rottame e materie prime

Import rottame: interesse scarso o nullo da Vietnam e Corea del Sud, forte il focus sul mercato locale

17 mag | Rottame e materie prime

Taiwan, rottame: prezzi import stabili o leggermente inferiori

17 mag | Rottame e materie prime

Pakistan, rottame: commercio import in calo

17 mag | Rottame e materie prime

Turchia, rottame: mercato import ancora instabile, più morbido nei nuovi accordi

17 mag | Rottame e materie prime