Rottame, nuovo scambio tra regione baltica e Turchia

lunedì, 27 settembre 2021 10:12:43 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Alla fine della scorsa settimana è stato reso noto un nuovo scambio di rottame tra un fornitore dei Paesi baltici e un compratore turco. Prima di questo era stata registrata una transazione tra Estonia e Turchia.

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, un'acciaieria della regione turca di Marmara ha ordinato dell'HMS I/II 80:20 al prezzo di 433 $/t CFR. Il materiale sarà caricato in parte a Klaipėda (Lituana) e in parte in Poonia. Il prezzo è in calo di 1 $/t rispetto a quello registrato nel precedente scambio.

Nel frattempo, parlando di rottame proveniente da regioni vicine alla Turchia, si registra ancora una carenza di materiale dovuta alla mancanza di navi. I prezzi praticabili, secondo le fonti, si attestano ancora a 415-420 $/t CFR Turchia


Articolo precedente

Turchia, rottame: prezzi import ancora in aumento, si rafforza il mood rialzista

28 nov | Rottame e materie prime

Turchia, rottame “deep sea” in rialzo nell’ultimo scambio col Regno Unito

25 nov | Rottame e materie prime

Pakistan: inversione di tendenza per l’import di rottame, scambi ancora in calo

23 nov | Rottame e materie prime

India, rottame: prezzi import in calo, molta attività per anticipare l'inversione di tendenza

23 nov | Rottame e materie prime

Stati Uniti, rottame: previsti prezzi stabili o al ribasso per dicembre

23 nov | Rottame e materie prime

Rottame, Turchia: i prezzi franco Baltico resistono al trend ribassista, potrebbero portare a un aumento

21 nov | Rottame e materie prime

Pakistan: in aumento l’import di rottame a ottobre

21 nov | Notizie

India: modificate le tariffe su import ed export

21 nov | Notizie

Turchia, prezzi in calo nel mercato locale del rottame

18 nov | Rottame e materie prime

Turchia, rottame franco USA in discesa a 339,5 $/t CFR

18 nov | Rottame e materie prime