Ghisa, invariate le offerte dai paesi CIS

martedì, 02 ottobre 2018 17:08:51 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Nell'ultima settimana la domanda di ghisa non ha indicato alcuna ripresa nei mercati target dei fornitori dei paesi CIS. Ciononostante, i prezzi sono rimasti pari a 365-370 $/t FOB. 

Le offerte con destinazione USA si attestano a 380-390 $/t CFR. È da diverso tempo che la debolezza della domanda negli USA spinge i fornitori dei paesi CIS ad abbassare le proprie offerte. Tuttavia, dal momento che questo mese i prezzi del rottame dovrebbero crescere sul mercato statunitense, la discesa delle offerte relative alla ghisa sembra essersi interrotta. Nel frattempo, la domanda di acciai finiti in Turchia non ha ancora mostrato segni di miglioramento, di conseguenza i compratori di ghisa stanno continuando a rimandare gli acquisti. 


Ultimi articoli collegati

Rottame, prezzi in crescita nei recenti scambi USA-Turchia

Ghisa, produttore CIS chiude vendita in Cina a prezzi in diminuzione

Ghisa, produttori CIS provano ad alzare i pezzi

Ghisa, crescono i prezzi CIS ma la domanda non brilla

Rottame, prezzo in lieve calo in uno scambio USA-Turchia