ArcelorMittal Italia, a Taranto torna in funzione la batteria 9 

mercoledì, 03 febbraio 2021 18:15:27 (GMT+3)   |   Brescia
       

ArcelorMittal Italia ha comunicato oggi 3 febbraio che «è stato sfornato ieri il primo coke dalla Batteria 9 dello stabilimento siderurgico di Taranto. L'impianto, fermo dal marzo del 2013, è stato oggetto di una completa ambientalizzazione, secondo quanto previsto nella prescrizione AIA del DPCM del settembre 2017».

L'azienda ha spiegato che le innovazioni tecnologiche riguardano «l'installazione e la messa in servizio del sistema SoPreCo, per il controllo della pressione di ogni singolo forno della Batteria; del filtro al camino dei gas combusti della Batteria; della nuova transfer-car per l'abbattimento delle polveri durante lo sfornamento del coke e la nuova doccia 5 di spegnimento».

Tutti questi interventi, ha concluso ArcelorMittal Italia, «sono stati già verificati dall'ente di controllo ISPRA». Gli stessi adeguamenti saranno operativi «nei prossimi mesi» anche «nelle restanti Batterie 7, 8 e 12».


Ultimi articoli collegati

ArcelorMittal Italia annuncia nuova CIG ordinaria per 12 settimane

Ex Ilva, per la SVIMEZ la chiusura peserebbe per 3,5 miliardi sul PIL

Federacciai: produzione in leggero aumento a gennaio

Ex Ilva, il Consiglio di Stato respinge la richiesta di sospensiva di ArcelorMittal

Ex Ilva: il TAR di Lecce ordina lo spegnimento dell'area a caldo, Federacciai preoccupata