Rottame, ulteriore rialzo dei prezzi in Turchia

giovedì, 07 ottobre 2021 15:34:00 (GMT+3)   |   Istanbul
       

I prezzi del rottame sono aumentati ulteriormente in Turchia. Secondo quanto appreso da SteelOrbis, un'acciaieria della regione turca di Marmara ha ordinato dai Paesi baltici dell'HMS I/II 80:20 a 451 $/t CFR e del bonus scrap a 466 $/t CFR. Il carico sarà spedito nella seconda metà di novembre. In precedenza il prezzo dell'HMS I/II 80:20 proveniente dalla regione baltica era ammontato a 444 $/t CFR. 

Nel frattempo, un produttore di Iskenderun ha ordinato dall'Ue dell'HMS I/II 75:25 a 440 $/t CFR, del frantumato a 455 $/t CFR e del bonus scrap a 460 $/t CFR, con spedizione programmata per novembre. L'accordo è stato chiuso due giorni fa. Secondo alcune fonti, considerata la qualità del materiale del fornitore in questione, è possibile stimare per l'HMS I/II 80:20 un prezzo di 445 $/t CFR, cioè di 5 $/t più alto rispetto a quello registrato nell'ultimo scambio tra Francia e Turchia

Ancora, un'acciaieria di Iskenderun secondo alcune fonti avrebbe ordinato dal Venezuela dell'HMS I/II 80:20 a 450 $/t CFR. Il materiale sarà spedito a ottobre. Dal momento che i volumi dal Venezuela sono in crescita, alcuni player turchi hanno affermato che questo paese deve essere monitorato da vicino poiché potrebbe diventare una regolare fonte di rottame per la Turchia. Solo nei primi otto mesi di quest'anno, la Turchia ha importato 519.273 tonnellate di rottame dal Venezuela, che si è classificato al decimo posto nella classifica dei principali paesi fornitori. 

Alcuni operatori hanno commentato che la ripresa dei prezzi del rottame è più forte di quella che si aspettavano, mentre altri si sono detti tutt'altro che sorpresi. Un importante fornitore europeo ha affermato che, fatta eccezione per il rallentamento della domanda di acciai finiti turchi, tutti gli indicatori sono positivi. Nel frattempo, i prezzi del rottame sono ancora in via di definizione in alcune regioni degli Stati Uniti. Tuttavia, le fonti si aspettano un andamento dei prezzi prevalentemente laterale. 


Articolo precedente

Taiwan, rottame: mercato import sale ancora, la domanda di acciaio si riprende leggermente

06 feb | Rottame e materie prime

Assofermet, rottame: preoccupazioni sul costo dei trasporti

06 feb | Notizie

Europa, export: in aumento il rottame verso la Turchia, dai Paesi baltici a 426 $/t CFR

03 feb | Rottame e materie prime

Turchia: chiuso un accordo di rottame dall’UE a 417 $/t CFR

02 feb | Rottame e materie prime

Turchia: nuovo aumento dei prezzi import del rottame, il sentiment è ancora forte

02 feb | Rottame e materie prime

Turchia, i prezzi del rottame deep sea raggiungono 420-422 $/t nei nuovi accordi

31 gen | Rottame e materie prime

Il rottame europeo in Turchia sale a 414 $/t CFR

30 gen | Rottame e materie prime

EUROFER chiede all’UE di includere i rottami nell’elenco delle materie prime critiche

27 gen | Notizie

Giappone, scendono le esportazioni di rottami nel 2022

27 gen | Notizie

Rottame: in Turchia leggero aumento dei prezzi in un altro accordo dagli USA

26 gen | Rottame e materie prime