Produttore turco ordina rottame con provenienza USA

venerdì, 22 marzo 2019 10:32:34 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, l'ultima transazione registrata ieri 21 marzo, relativa a rottame acquistato in Turchia dagli Stati Uniti, ha riguardato un carico da 30.000 tonnellate. In questo scambio, il prezzo dell'HMS I/II 80:20 è ammontato a 325 $/t CFR, quello del frantumato a 330 $/t CFR, quello del bonus scrap a 335 $/t CFR. 
Il volume del frantumato è pari a 7.000-8.000 tonnellate, quello del bonus scrap pari a 3.000 tonnellate, mentre la parte rimanente è imputabile all'HMS I/II 80:20. 


Ultimi articoli collegati

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana

USA: prezzi degli zincati a caldo invariati ma potrebbero calare a febbraio

JSW rimanda il completamento dell'espansione produttiva a Dolvi

Billette, previsto un aumento delle vendite dall'Iran