Italia: lievi riduzioni di prezzo per alcune categorie di rottame

martedì, 23 ottobre 2018 16:07:02 (GMT+3)   |   Brescia
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, i prezzi spot di alcune categorie di rottame in Italia sono diminuiti leggermente nei giorni scorsi dopo che diversi produttori avevano sospeso il ritiro del materiale e premuto per un calo delle quotazioni. Il mercato appare ancora tranquillo e i parchi rottame ben riforniti. Attualmente gli operatori intervistati non intravedono margini per grosse diminuzioni e per il trend di novembre si riservano di vedere l'andamento delle vendite dei prodotti finiti e le evoluzioni nei rapporti commerciali tra USA e Turchia, dai quali dovrebbero dipendere i prezzi del rottame a livello internazionale.

Per il momento sul mercato italiano le quotazioni del rottame si collocano mediamente sui seguenti livelli:

 Qualità 

  Prezzo spot  

 Torniture (E5) 

  245-250

 Demolizioni (E1/E3) 

  260-270

 Frantumato (E40) 

  285-295

 Lamierino (E8) 

  285-295

Prezzi espressi in €/ton, compreso trasporto, IVA esclusa.


Ultimi articoli collegati

Italia: mercato del rottame ancora in equilibrio

Italia: trend laterale dei prezzi del rottame

Pasini (Feralpi) e Realacci (Symbola): la green economy per affrontare la crisi post-COVID

Germania: ThyssenKrupp Materials Services e Mantro lanciano joint venture per il riciclo

Italia: via libera a incentivi per l'innovazione nell'economia circolare