USA: prezzi dei coils a caldo in rialzo ma più bassi di un anno fa

lunedì, 11 marzo 2019 11:25:58 (GMT+3)   |   San Diego
       

Attualmente i prezzi dei coils laminati a caldo (HRC) negli Stati Uniti si attestano a 750-772 $/t franco produttore, evidenziando un lieve aumento rispetto a fine gennaio ma una significativa diminuzione rispetto agli 882-926 $/t f.p. registrati esattamente un anno fa, a pochi giorni di distanza dall'annuncio delle misure della Section 232. 

Ciononostante, i prezzi stanno puntando al rialzo. Complice l'aumento delle quotazioni del rottame, le fonti intervistate ritengono che i prezzi degli HRC sfioreranno gli 800 $/t entro la fine di marzo, per poi aumentare ancora leggermente nel corso del secondo trimestre e, infine, stabilizzarsi. 


Ultimi articoli collegati

Rottame, peggiorano le previsioni sui prezzi in Turchia

Italia: produttore di coils a caldo alza i prezzi

Minerale di ferro, prezzi al 28 febbraio

Italia: rialzo dei prezzi del tondo a rischio causa coronavirus

Cina: prezzi di molibdeno, ferromolibdeno, cromo e ferrocromo – settimana 9