USA: mercato dei coils a freddo in attesa

venerdì, 11 maggio 2018 12:08:10 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, i prezzi dei coils laminati a freddo (CRC) negli USA continuano ad attestarsi a 1.080-1.124 $/t franco produttore e, secondo numerose fonti, rimarranno invariati almeno fino alla fine del mese. Stabili anche i tempi di consegna, che si estendono tra i sei e i dodici mesi. 

Le fonti attendono la decisione finale dell'amministrazione Trump in merito alle quote e tariffe della Section 232, decisione che dovrebbe essere comunicata entro il 1° giugno. Resta per il momento senza risposta la domanda "Messico e Canada otterranno l'esenzione permanente dalle misure statunitensi?". Ulteriore elemento di incertezza è rappresentato dalle elezioni presidenziali che si terranno il 1° luglio in Messico e il cui risultato potrebbe avere un impatto significativo sulla rinegoziazione del NAFTA. 


Ultimi articoli collegati

USA: export di coils a freddo in crescita a luglio su base mensile

USA: US Steel annuncia un nuovo aumento sui prezzi dei piani

USA: anche Nucor annuncia un aumento dei prezzi

USA: US Steel e CSI annunciano aumenti sui prezzi dei piani

USA: si rafforzano i prezzi dei coils