USA: i prezzi dei coils a freddo iniziano a rafforzarsi

venerdì, 01 marzo 2019 12:43:11 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, negli Stati Uniti i prezzi dei coils laminati a freddo (CRC) sono aumentati leggermente nell'ultima settimana, passando dai precedenti 882-904 agli attuali 882-926 $/t franco produttore. 

Molti si chiedono se i produttori locali riusciranno ad applicare nella sua interezza l'aumento di 44 dollari annunciato la scorsa settimana sui prezzi dei piani. Ad ogni modo, è opinione comune che le quotazioni continueranno a rafforzarsi a marzo, aiutate anche dal previsto rialzo dei prezzi del rottame. 


Ultimi articoli collegati

Import statunitense di acciaio in calo del 17,3% nel 2019

USA: mercato degli OCTG in lieve ribasso, negative le previsioni sul prezzo del petrolio

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana

USA: prezzi degli zincati a caldo invariati ma potrebbero calare a febbraio