Turchia: ulteriore calo dei prezzi dei coils laminati a caldo

venerdì, 26 ottobre 2018 10:22:58 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Nell'ultima settimana, sul mercato turco dei coils laminati a caldo (HRC), la domanda è rimasta debole e i compratori hanno continuato ad esercitare una pressione ribassista sui prezzi. Le acciaierie, pertanto, hanno ridotto i prezzi di 10 dollari, portandoli a 545-565 $/t franco produttore. Complessivamente, i prezzi degli HRC in Turchia hanno perso 20 dollari dall’inizio di ottobre. Fonti locali hanno riferito che il calo dei prezzi degli HRC provenienti dalla Cina ha influenzato negativamente i mercati globali. Intanto, i compratori turchi continuano a premere per un calo dei prezzi locali degli HRC poiché ritengono che la discesa non sia ancora giunta al capolinea.

Nel frattempo, i prezzi degli HRC sono calati di 15 dollari sul mercato spot, i volumi di transazione risultano estremamente bassi. Di seguito sono riportati i prezzi spot rilevati nelle regioni di Eregli e Gebze.

 Prodotto

Prezzo ($/t)

Eregli

Gebze

 HRC da 2-12 mm

560-570

570-580

 Fogli laminati a caldo da 1,5 mm

600-610

615-635

 HRC da 2-12 mm (grossi volumi)

 

550-560

 Laminati a caldo passivati e oliati 3-12 mm  

590-600

630-640


Ultimi articoli collegati

Turchia: possibili aumenti di prezzo da parte dei produttori di coils a caldo

Coils a caldo, pressioni ribassiste sulle offerte dei produttori turchi

Coils a caldo, gli esportatori turchi abbassano i prezzi ma la domanda scarseggia

Coils a caldo, crescono le offerte da Europa e India verso la Turchia

Dalbeler (Colakoglu): gli esportatori turchi cercheranno nuovi mercati