Italia: ulteriore rafforzamento dei prezzi dei coils a caldo

giovedì, 28 febbraio 2019 16:13:38 (GMT+3)   |   Brescia
       

Nel mercato italiano i prezzi dei coils laminati a caldo (HRC) si sono rafforzati ulteriormente nell'ultima settimana, raggiungendo in media i 480-490 €/t franco produttore. La domanda resta debole, tuttavia, secondo fonti interpellate da SteelOrbis, le imprese della distribuzione cominciano ad aver bisogno di materiale con cui ricostituire le proprie scorte, motivo per cui negli ultimi giorni hanno incrementato il numero delle richieste rivolte ai produttori. 

Nel frattempo, le offerte di importazione si attestano tra i 495 e i 505 €/t CFR Italia. 


Ultimi articoli collegati

Italia, commercio extra UE: esportazioni a +5,2% in gennaio-novembre

Import statunitense di acciaio in calo del 17,3% nel 2019

USA: mercato degli OCTG in lieve ribasso, negative le previsioni sul prezzo del petrolio

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana