Cina: prezzi dei coils a caldo sostanzialmente invariati ma la domanda è debole

martedì, 24 luglio 2018 17:10:54 (GMT+3)   |   Shanghai
       

I prezzi dei coils laminati a caldo (HRC) sono rimasti sostanzialmente invariati in Cina rispetto ad una settimana fa. Essi sono stati infatti supportati da un lieve rialzo dei prezzi dei future sugli HRC presso lo Shanghai Futures Exchange (SHFE). Allo stesso tempo, si è registrato un calo delle forniture in arrivo sul mercato. Per contro, la domanda non ha fatto registrare miglioramenti. Secondo le previsioni, i prezzi dovrebbero restare pressoché stabili anche nei prossimi sette giorni.

Prodotto

Spec.

Cat.

Città

Origine

Prezzo (RMB/t)

Prezzo ($/t)

Variaz. settim. (RMB/t)

HRC medi

5,75 mm x 1.500 mm x C

Q235B/SS400

Shanghai

Ansteel

4.410

647

0

Tientsin

Ansteel

4.200

616

↑20

Lecong

Liuzhou Steel

4.270

626

↓10

Media

-

4.293

629

↑3

HRC sottili

2,75 mm x 1.250 mm x C

Q235B

Shanghai

Ansteel

4.340

636

0

Tientsin

Tangshan Steel

4.310

632

0

Lecong

Lianyuan Steel

4.370

641

↓10

Media

-

4.340

636

↓3

Prezzi franco magazzino, IVA 16% inclusa.

1 $ = 6,82 RMB


Ultimi articoli collegati

Crescono le scorte dei cinque principali prodotti siderurgici in Cina

Coils a caldo, ulteriore rialzo delle offerte dalla Cina

Cina: a giugno l'import di acciaio supera l'export

Coils a caldo, forte rialzo delle offerte dalla Cina

Cina: Baosteel alza i prezzi dei prodotti piani