Brasile: calo dei prezzi di esportazione dei coils a caldo

giovedì, 11 aprile 2019 11:18:06 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Fonti di mercato hanno riferito che i produttori brasiliani offrono per l'export a paesi diversi dagli Stati Uniti coils laminati a caldo (HRC) di qualità commerciale a un prezzo di 570-580 $/t FOB, in calo rispetto ai 580-600 $/t rilevati fino a una settimana fa.

Intanto, secondo i dati ufficiali, a marzo il paese ha esportato 90.100 tonnellate di HRC, di cui 85.100 esportate da ArcelorMittal, 2.500 spedite da Usiminas e altre 2.500 spedite da CSN. 
Le principali destinazioni sono state i paesi dell'America Latina (83.300 t), gli Emirati Arabi (4.600 t) e la Turchia (2.200 t). 


Ultimi articoli collegati

India: JSW sempre più vicina alla costruzione di un'acciaieria nell'Odisha

Brasile: lieve rialzo del prezzo del tondo per l'export

Bulgaria: i produttori di tondo alzano i prezzi

USA: terminata la salita dei prezzi dei coils a caldo

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi