USA: arretrano i prezzi della vergella

venerdì, 27 agosto 2021 12:35:41 (GMT+3)   |   San Diego
       

Negli USA, nonostante i prezzi della vergella fossero cresciuti leggermente dopo l'aumento di 33 $/t annunciato due settimane fa, il clima è peggiorato di recente e le quotazioni sono tornate ai livelli precedenti. Secondo le fonti il mercato è «leggermente stagnante» e le probabilità che i prezzi del rottame diminuiscano a settembre non stanno ovviamente aiutando la domanda di vergella

Rispetto a una settimana fa, i prezzi della vergella sul mercato a pronti sono passati dal livello di 1.168-1.191 $/t a quello di 1.124-1.146 $/t franco produttore. Nonostante il momento di difficoltà, la maggior parte degli operatori dubita che i prezzi possano scendere al di sotto dei 1.100 $/t nel breve periodo. 


Articolo precedente

Acciai lunghi, Turchia: prezzi export in aumento sulla scia del rottame

30 nov | Lunghi e billette

Vergella, ancora in aumento i prezzi dalla regione turca del Mar Egeo

30 nov | Lunghi e billette

Italia: ancora in calo i prezzi dei lunghi, la concorrenza export rimane forte

25 nov | Lunghi e billette

Giappone: output di acciaio grezzo in aumento a ottobre su base mensile

25 nov | Notizie

Turchia: prezzi export del tondo in rialzo, vendite più vivaci

24 nov | Lunghi e billette

Romania: tagli alle offerte al dettaglio di tondo e vergella, pochi scambi

24 nov | Lunghi e billette

Cina: in calo le scorte dei principali prodotti siderurgici finiti

24 nov | Notizie

Cina, barre di acciaio: export in forte aumento a ottobre

21 nov | Notizie

Vergella, molte offerte import in Europa

18 nov | Lunghi e billette

Cina, tondo: produzione in calo nel periodo gennaio-ottobre

18 nov | Notizie