USA: l'ITC indaga sugli effetti della rimozione dei dazi sulle importazioni giapponesi

venerdì, 09 novembre 2018 12:34:16 (GMT+3)   |   San Diego
       

La US International Trade Commission (ITC) sta raccogliendo dati per avviare una nuova indagine sulle probabili conseguenze economiche di un’eventuale rimozione dei dazi attualmente in vigore su alcuni prodotti importati dal Giappone.

L’indagine, denominata “US-Japan Trade Agreement: Advice on the Probable Economic Effect of Providing Duty-free Treatment for Currently Dutiable Imports”, è stata richiesta dal Rappresentante economico statunitense in una lettera datata 26 ottobre.

Come da richiesta, l'ITC consiglierà il presidente sul probabile effetto economico derivante dall’esenzione di prodotti giapponesi dai dazi cui sono attualmente soggetti sulle industrie degli Stati Uniti che producono prodotti simili o direttamente concorrenziali, nonché sui consumatori. Nella formulazione del suo giudizio, l'ITC considererà ogni articolo dal capitolo 1 al capitolo 97 dell’elenco tariffario armonizzato degli Stati Uniti (HTSUS), tenendo conto dell’attuazione degli impegni USA nel WTO. Il giudizio sarà basato sull'HTSUS in vigore nel 2018 e sui dati commerciali dell'anno 2017.

Inoltre, come richiesto, l’ITC preparerà una valutazione sui probabili effetti economici causati dall’eliminazione dei dazi sulle importazioni dal Giappone di determinati prodotti agricoli sulle industrie statunitensi che producono prodotti simili e sull’economia americana in generale.

Il 6 dicembre 2018 l’ITC terrà un'audizione pubblica in relazione all'inchiesta, mentre una relazione finale dovrebbe essere presentata il 24 gennaio 2019.


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane