USA: esportazioni di coils laminati a freddo in lieve aumento ad aprile

venerdì, 22 giugno 2018 11:38:30 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati forniti dal Dipartimento del Commercio americano, le esportazioni statunitensi di coils laminati a freddo sono ammontate a 45.726 tonnellate ad aprile, dato in aumento dello 0,4% rispetto a marzo ma in calo del 10,8% rispetto ad aprile 2017. Queste esportazioni hanno generato un valore pari a 50,9 milioni di dollari ad aprile, rispetto ai 50,5 milioni di dollari del mese precedente e ai 54,1 milioni di dollari di aprile 2017.

Nel mese in questione, gli Stati Uniti hanno spedito la maggior parte dei coils laminati a freddo in Messico: in totale 27.420 tonnellate, rispetto alle 28.576 tonnellate di marzo e alle 29.882 tonnellate di aprile 2017. Altra destinazione di rilievo è stata il Canada con 17.306 tonnellate. Non ci sono state altre destinazioni significative (1.000 tonnellate o più) per le esportazioni di coils a freddo da parte degli USA in aprile.


Ultimi articoli collegati

In calo ad agosto le importazioni statunitensi di coils zincati a caldo

USA: importazioni di acciaio dimezzate ad agosto su base mensile

USA: esportazioni di banda stagnata in crescita a luglio su base mensile

Cala a luglio l'import di lamiera tagliata a misura negli USA

USA: export di coils a freddo in crescita a luglio su base mensile