US ITC: le importazioni di cremagliere dalla Cina danneggiano l'industria domestica

giovedì, 22 agosto 2019 15:59:03 (GMT+3)   |   San Diego
       

La US International Trade Commission (ITC) ha determinato che l'industria statunitense subisce un grave pregiudizio a causa delle importazioni di cremagliere provenienti dalla Cina, che il Dipartimento del Commercio (DOC) ha stabilito essere vendute negli USA ad un prezzo inferiore rispetto al valore equo e beneficiando di sovvenzioni.

Il presidente David S. Johanson e i commissari Rhonda K. Schmidtlein e Jason E. Kearns hanno votato a favore della decisione, mentre Irving A. Williamson e Meredith M. Broadbent non hanno partecipato alla votazione.

A seguito della votazione affermativa dell’ITC, il Dipartimento del Commercio applicherà dazi antidumping e compensativi sulle importazioni del prodotto in questione originario della Cina.


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo: rimbalzo delle offerte dalla Cina, che però perdono competitività       

Turchia: ulteriori aumenti di prezzo sul mercato del rottame

Coronavirus: aziende siderurgiche operative ma con misure di prevenzione

Importazioni statunitensi di laminati mercantili in aumento a dicembre

Taiwan: China Steel Corporation alza i prezzi per il secondo trimestre