USA: annullato riesame dei dazi su acciai resistenti alla corrosione da Cina e Corea del Sud

giovedì, 26 novembre 2020 15:42:27 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il Dipartimento del Commercio statunitense (DOC) ha annunciato di aver annullato il riesame amministrativo dei dazi compensativi (CVD) su determinati prodotti in acciaio resistenti alla corrosione provenienti dalla Cina riguardante il periodo dal 1° gennaio 2018 fino al 31 dicembre 2018. La revisione era stata avviata a luglio 2019. A dicembre dello stesso anno, i produttori locali avevano ritirato la richiesta del riesame amministrativo. 

Il DOC ha inoltre annunciato i risultati preliminari del riesame amministrativo dei dazi antidumping (AD) sui prodotti in oggetto provenienti dalla Corea del Sud per il periodo dal 1° luglio 2019 fino al 30 giugno 2019. La revisione era stata avviata a settembre 2019 e il reclamo era stato presentato da Metal One America, Inc., Mitsui & Co. (U.S.A.) Inc., e Stemcor USA Inc. 

Il tasso medio ponderato del margine di dumping, calcolato dal DOC per Dongkuk Steel Co. Ltd., Hyundai Steel Cooperation, POSCO Coated & Color Steel Co., Ltd. e due altri produttori/esportatori, era stato calcolato nel range dello 0-0,75%. A dicembre 2019, i produttori locali avevano ritirato la richiesta di riesame amministrativo per 19 aziende, di conseguenza il DOC ha annullato tale riesame. 


Ultimi articoli collegati

Export di travi dagli USA in crescita a novembre su base annua

USA: import di filo trafilato in crescita a novembre su base mensile

Importazioni di tubi standard in calo negli USA a novembre

IREPAS: prezzi dei lunghi sostenuti dalla carenza d'offerta

USA: l'ITC dà il via libera a dazi sul PC strand da otto paesi