TMK, ricavi di vendita in crescita nei primi nove mesi del 2018

martedì, 20 novembre 2018 10:46:28 (GMT+3)   |   Istanbul
       

 

Nel report finanziario relativo al terzo trimestre del 2018, redatto secondo i principi contabili internazionali (IFRS), il produttore russo di tubi TMK ha dichiarato ricavi di vendita di 1,2 miliardi di dollari, dato in calo dell’11% su base trimestrale, mentre gli stessi sono ammontati a 3,83 miliardi di dollari nei primi nove mesi dell’anno in corso, aumentando del 20% su base annua.

L’utile netto nel periodo da gennaio a settembre è ammontato a 19,75 milioni di dollari, in calo rispetto all’utile di 45,58 milioni di dollari registrato nello stesso periodo del 2017. Nel solo terzo trimestre, TMK ha registrato una perdita netta di 7,9 milioni di dollari, rispetto all’utile netto di 22,3 milioni di dollari del terzo trimestre del 2017.

L’EBITDA rettificato è sceso a 164 milioni di dollari, cioè del 17% rispetto al trimestre precedente. Nei primi nove mesi del 2018, tuttavia, l’EBITDA rettificato si è attestato a 522 milioni di dollari, crescendo del 17% su base annua.

Nel rapporto finanziario di TMK, è stato dichiarato che i risultati inferiori nel terzo trimestre sono stati principalmente causati dal calo delle vendite nella divisione americana dovuto dalle scorte accumulate negli Stati Uniti nel secondo trimestre del 2018.


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo, alcuni produttori CIS sono già "sold out" per novembre

NLMK ripristina le attività a Stoilensky GOK

Incidente alla GOK di NMLK ma nessun ritardo nelle spedizioni di ghisa e acciaio

Coils a caldo, il produttore russo Severstal offre volumi aggiuntivi all'export

Billette CIS, i prezzi superano i 405 $/t FOB