ThyssenKrupp, utile netto in crescita nel primo trimestre dell'anno fiscale 2018/19

giovedì, 14 febbraio 2019 11:29:23 (GMT+3)   |   Istanbul
       

ThyssenKrupp ha annunciato i risultati finanziari relativi al primo trimestre dell'anno fiscale 2018/19 (ottobre-dicembre 2018). L'azienda tedesca ha registrato un utile netto di 145 milioni di euro, contro l'utile di 93 milioni registrato nello stesso trimestre dell'anno precedente. L'EBIT adjusted da attività in funzionamento è intanto cresciuto del 26%, raggiungendo 333 milioni di euro. 

Nello stesso trimestre, il livello degli ordini è ammontato a 10,1 miliardi di euro, aumentando dell’8% su base annua, mentre il fatturato è salito del 2%, a 9,74 miliardi di euro.

I livelli dell’acqua del Reno storicamente bassi e la domanda temporaneamente ridotta dell'industria automobilistica, in seguito all'introduzione dei nuovi standard di emissione, hanno fortemente penalizzato le entrate della divisione Steel Europe nel primo trimestre. L'EBIT adjusted della stessa divisione si è attestato a 163 milioni di euro rispetto ai 38 milioni di euro dello stesso trimestre del precedente anno finanziario.

Per quanto riguarda l'anno fiscale in corso, ThyssenKrupp si aspetta un EBIT adjusted in aumento fino a superare 1 miliardo di euro. 


Ultimi articoli collegati

Germania: produttori e trasformatori su diverse posizioni riguardo alla salvaguardia UE

ThyssenKrupp amplia la perdita nel secondo trimestre dell'anno fiscale

ArcelorMittal in perdita nel primo trimestre del 2020

Coils a caldo, EUROFER chiede un'indagine antidumping contro la Turchia

Roland Berger: la siderurgia europea deve investire 100 miliardi per essere carbon neutral entro il 2050