Salvaguardia Ue, la Commissione dà il via al riesame delle misure

venerdì, 17 dicembre 2021 17:52:59 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La Commissione europea ha annunciato l'apertura di un riesame delle misure di salvaguardia definitive in vigore dal 31 gennaio 2019 sulle importazioni di 26 prodotti siderurgici.
La Commissione analizzerà «l'evoluzione e i modelli d'uso dei contingenti tariffari e le osservazioni formulate dalle parti a tale riguardo. Su tali basi essa stabilirà se, nell'interesse dell'Unione, sia giustificato un eventuale adeguamento derivante dal mutamento delle circostanze».

Inoltre, la Commissione aggiornerà l'elenco dei paesi in via di sviluppo membri dell'OMC esclusi dall'ambito di applicazione delle misure in base al loro livello di importazioni più recente.

La Commissione valuterà anche se le modifiche alle misure della Sezione 232 degli Stati Uniti «abbiano un'incidenza significativa sui flussi commerciali, indebitamente deviati, generati da dette misure».

La Commissione si è impegnata a concludere l'inchiesta di riesame entro il 30 giugno 2022.


Articolo precedente

UE: procedimento antidumping su piatti a bulbo da Turchia e Cina

17 nov | Notizie

Ue: possibile indagine antidumping sui piatti provenienti da Turchia e Cina

03 nov | Notizie

Ue: estesi i dazi antidumping sui coils a freddo provenienti da Cina e Russia

31 ott | Notizie

Ue: esaurite dopo una sola settimana le quote import per alcuni prodotti

07 ott | Notizie

UE, esaurite alcune quote import

14 lug | Notizie

Eurofer: l'estensione della salvaguardia contribuisce alla stabilità del mercato 

09 giu | Notizie

Usa, margini antidumping provvisori per le lamiere a misura provenienti da Belgio e Italia

06 giu | Notizie

Salvaguardia Ue estesa fino al 2024, Vietnam aggiunto alle quote degli HDG

01 giu | Notizie

Ue, dazio provvisorio sugli acciai cromati per elettrolisi provenienti da Cina e Brasile

26 mag | Notizie

Corea del Sud chiede a Ue e Usa di rivedere le misure di salvaguardia

25 mag | Notizie