Rottame: importazioni turche in crescita a luglio

mercoledì, 01 settembre 2021 17:25:38 (GMT+3)   |   Istanbul
       

A luglio, le importazioni turche di rottame sono aumentate sia su base mensile sia su base annua.

Secondo i dati dell'associazione dei produttori siderurgici turchi (TCUD), il volume delle importazioni a luglio ha raggiunto quota 2,406 milioni di tonnellate, in aumento del 17,96% rispetto a giugno 2021. Nel periodo gennaio-luglio, il mercato si è mostrato piuttosto forte, grazie al gran numero di ordini per prodotti finiti ricevuti dalle acciaieire turche e a fronte dei volumi di rottame acquistati dall'estero anche per i mesi a venire.

Sempre negli ultimi sette mesi, il volume delle importazioni turche è cresciuto del 26,5% su base annua, attestandosi a 15,277 milioni di tonnellate. Il valore delle importazioni ha superato i 6.512 milioni di dollari, crescendo del 97,7% rispetto al periodo gennaio-luglio 2020. Passando alle importazioni del mese di luglio, l’Unione Europea è rimasta la principale fonte di rottame per la Turchia con il 55,4% dei volumi importati. Seguono gli Stati Uniti con il 12,8% e la Comunità degli Stati Indipendenti con l’11,1%. L’importazione di rottame dagli Stati Uniti nei primi sette mesi dell’anno ha registrato un calo del 23% in termini tendenziali.

 

Volumi di importazione 
gennaio-giugno 2021
(1.000/ton)

Var. annua

USA

1.954

-23

EU

8.468

+36,7

CIS

1.689

+27,8

UK

1.600

+27,8

Altri

1.562

+23,9

Totale

15.274

+26,5

Il numero di ordini con spedizione ad agosto dovrebbe essere simile a quello di luglio, cosa che porterebbe a un incremento su base annua dato che il volume totale di tonnellate importate è già superiore a quello degli anni passati. Nel periodo gennaio-luglio 2020 la Turchia ha importato 13,987 milioni di tonnellate, mentre il dato di agosto 2020 si era attestato a 1,886 milioni di tonnellate.

Il seguente istogramma rappresenta un confronto tra le importazioni turche del 2021 e quelle del 2020.


Ultimi articoli collegati

Turchia: la svalutazione della lira spinge in alto i prezzi del rottame

Turchia, impennata di prezzi per il rottame da cantieristica navale

Turchia: ad agosto record di produzione di acciaio, balzo dell'export

Turchia: ad agosto rallenta l’import di rottame

Turchia: diversi fattori spingono in alto il prezzo locale del rottame