POSCO nega l'interesse per l'acquisto di Companhia Siderúrgica do Atlântico

lunedì, 04 giugno 2012 12:25:30 (GMT+3)   |  
       

Il gruppo POSCO ha smentito le indiscrezioni che lo vedevano interessato all'acquisto delle quote di Companhia Siderúrgica do Atlântico (CSA) attualmente in possesso dei tedeschi di ThyssenKrupp. I media tedeschi, nel corso di maggio, avevano infatti accostato il nome del gruppo sudcoreano a CSA, acciaieria con sede in Brasile che produce bramme destinate ai laminatoi di ThyssenKrupp situati negli USA ed in Germania.

Secondo quanto comunicato da POSCO, non sarebbe stata presa in considerazione l'acquisizione né sarebbe stata ricevuta alcuna offerta da parte di ThyssenKrupp per farsi avanti.

Le voci erano nate dopo che ThyssenKrupp, nella seconda metà di maggio, si era messa alla ricerca di partner in grado di rilevare la propria quota in CSA (pari al 73%). Tra i nomi di possibili acquirenti erano spuntati anche quelli delle brasiliane Gerdau ed Usiminas, ma entrambe le società hanno prontamente smentito l'interesse per l'operazione.

Ricordiamo che Companhia Siderúrgica do Atlântico (CSA) è stata ufficialmente inaugurata solo nella seconda metà del 2010, con la spedizione delle prime bramme avvenuta nel mese di ottobre. Si tratta di una delle più grandi acciaierie del Brasile, con una capacità produttiva superiore a 5 milioni di tonnellate annue di acciaio grezzo.


Articolo precedente

Brasile, bramme: stabili le trattative export

22 gen | Piani e bramme

Bramme: prezzi globali forti e in possibile rialzo, i più attivi sono i fornitori asiatici

04 dic | Piani e bramme

Bramme, Turchia: le offerte aumentano, in primo piano solo alcune origini

24 nov | Piani e bramme

Germania: Dillinger espande la produzione di lamiere da treno

17 nov | Notizie

ArcelorMittal diminuirà la produzione in Brasile

06 ott | Notizie

Brasile: previsto un aumento per le bramme brasiliane destinate all’esportazione

02 ott | Piani e bramme

Brasile, bramme: calo dei prezzi per le esportazioni

20 set | Piani e bramme

Brasile, bramme: prezzi export pressoché stabili

19 apr | Piani e bramme

Prezzi stabili per le esportazioni di bramme brasiliane

23 mar | Piani e bramme

Turchia, bramme: offerte import attive, ma gli acquisti sono lenti

22 mar | Piani e bramme