Messico: AHMSA in perdita nel secondo trimestre 2020

giovedì, 30 luglio 2020 14:46:10 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il produttore siderurgico integrato Altos Hornos de México (AHMSA) ha registrato nel secondo trimestre di quest'anno una perdita netta di 4,21 miliardi di pesos messicani (191,7 milioni di dollari).

I ricavi netti del produttore messicano sono calati del 46% a 6,95 miliardi di pesos messicani (316,4 milioni di dollari). L'EBITDA è stato negativo per 53 milioni di dollari, rimanendo stabile su base annua.

AHMSA ha attribuito al governo messicano la responsabilità delle perdite registrate nel 2019, affermando di avere attraversato uno «scenario finanziario e operativo complesso» dovuto a un’economia domestica lenta e ad «azioni governative insostenibili». Inoltre, la società ha incolpato le misure statunitensi della Sezione 232 e la volatilità dei prezzi globali dell'acciaio negli ultimi due anni.

1 $ = 21,98 MXN (29.07.2020)


Ultimi articoli collegati

Altos Hornos de México, lo stabilimento n. 1 sta operando a capacità ridotta

America Latina: cresce la produzione di acciaio ad agosto

Messico avvia indagine antidumping sull'import di bramme da Brasile e Russia

Messico istituisce dazi sull'import di acciai piani inox laminati a freddo provenienti dalla Cina

Produzione messicana di pellet in calo nel mese di luglio