AHMSA, ritorno all'utile nel terzo trimestre

lunedì, 29 ottobre 2018 12:00:30 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il produttore siderurgico messicano Altos Hornos de México (AHMSA) ha comunicato di aver registrato un utile netto di 360 milioni di pesos (18,5 milioni di dollari) nel terzo trimestre di quest’anno, rispetto alla perdita netta di 574 milioni di pesos (29,6 milioni di dollari) dello stesso trimestre dello scorso anno.

I ricavi netti nel terzo trimestre sono cresciuti del 27% su base annua, ammontando a 16,8 miliardi di pesos (867,5 milioni di dollari), grazie ad un aumento dei prezzi di vendita dell’acciaio nel mercato siderurgico. L’EBITDA è invece aumentato del 112% su base annua, attestandosi a 90,1 milioni di dollari.

La società ha dichiarato di aver mantenuto i precedenti obiettivi di investimento sia per le attività siderurgiche che per quelle minerarie, in modo da poter utilizzare le proprie materie prime, fornendo nel contempo acciai speciali ai settori automobilistico ed energetico, nonché ad altri segmenti.

1 USD = 19,36 MXN (26 ottobre)


Ultimi articoli collegati

Ministro Gualtieri: «Ilva resti con un azionista di maggioranza privato»

Produzione argentina di acciaio grezzo in calo a dicembre e nel 2019

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia