Italia: la produzione di acciaio torna a calare a giugno

lunedì, 22 luglio 2019 14:31:45 (GMT+3)   |   Brescia
       

La produzione italiana di acciaio grezzo è tornata a registrare una diminuzione nel mese di giugno, dopo il +1,3% registrato a maggio. Nel sesto mese dell'anno, infatti, secondo i dati di Federacciai, l'output è calato del 2,5% su base annua, fermandosi a 2,086 milioni di tonnellate.

Nella prima metà del 2019 la produzione è ammontata a 12,561 milioni di tonnellate, ossia il 2% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

La produzione dei primi sei mesi di quest'anno è risultata comunque superiore rispetto a quella dello stesso periodo del 2017 (12,369 milioni di tonnellate), del 2016 (12,153 milioni) e del 2015 (11,718 milioni). 

Infine, per quanto riguarda i primi cinque mesi dell'anno, sono ora disponibili i dati di produzione relativi alle categorie di prodotto "piani" e "lunghi". La produzione di acciai lunghi è ammontata a 5,40 milioni di tonnellate, facendo registrare un calo dello 0,9% su base annua. Allo stesso tempo, l'output di piani si è attestato a 4,89 milioni di tonnellate, dato in aumento dell'1,8%. 

Stefano Gennari


Ultimi articoli collegati

Billette, richieste di prezzo dalla Cina nonostante un mercato interno debole

Canada: riesame in previsione della scadenza del dazio sul tondo da tre paesi

Germania: antitrust sanziona ThyssenKrupp, Salzgitter e Voestalpine per cartello

Turchia: crescono i prezzi dei coils a caldo provenienti dai paesi CIS

Prezzi per l’esportazione di minerale dal Perù in aumento in ottobre