Inaugurato il rinnovato laminatoio di Metinvest

mercoledì, 06 novembre 2019 11:57:51 (GMT+3)   |   Istanbul
       

In data 5 novembre si è svolta la cerimonia di inaugurazione del rinnovato laminatorio a caldo (HSM) 1700 presso Illych SW, parte del gruppo ucraino Metinvest Holding. Con l’occasione sono stati presentati al mercato i nuovi prodotti. L’investimento da 110 milioni di dollari porta a rafforzare la posizione della società sul mercato degli acciai piani attraverso l’apertura a nuove opportunità di vendita.

Con gli aggiornamenti la capacità dell’impianto è aumentata da 1,3 milioni di tonnellate a 2,5 milioni di tonnellate annue, di cui 1,5 milioni di tonnellate disponibili per potenziali acquirenti. Inoltre, lo spessore passerà da 1,8 mm a 1,2 mm. I coils prodotti nel nuovo impianto avranno peso fino a 27 tonnellate e larghezza da 1.550 mm, con un ulteriore incremento previsto a 32 tonnellate.

Al completamento del progetto Metinvest potrà offrire al mercato coils sia piccoli che grandi. E' atteso che il produttore si rivolga prima di tutto al mercato turco, dove la piuttosto consistente domanda dei rilaminatori al momento viene soddisfatta dalle acciaierie russe. “Metinvest, una volta testata e certificata la qualità dei suoi HRC, otterrà certamente la sua quota di mercato nelle vendite ai produttori turchi di acciai rivestiti” ha dichiarato un rappresentante della siderurgia turca.


Ultimi articoli collegati

L'ucraina DMK aumenta la produzione di acciai finiti nel primo semestre

Scende la produzione di acciaio in Ucraina nel primo semestre 2020

Metinvest, fatturato in calo ad aprile

Ucraina: in crescita la produzione di billette di Electrostal

MMK, nuovo record di produzione di laminati a caldo a maggio