Giappone: frena l’export di acciaio a ottobre

lunedì, 29 novembre 2021 13:33:07 (GMT+3)   |   Istanbul
       

A ottobre di quest'anno, le esportazioni di prodotti siderurgici del Giappone sono state pari a 2,78 milioni di tonnellate, dato in calo del 6,3% su base mensile ma in aumento dell’11,4% su base annua. Nel periodo gennaio-ottobre, le esportazioni di prodotti siderurgici giapponesi sono state pari a 28,7 milioni di tonnellate, in crescita del 5,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Per quanto riguarda i principali mercati di esportazione di prodotti siderurgici del Giappone, nei primi dieci mesi di quest'anno le principali mete sono state: la Corea del Sud con 4,01 milioni di tonnellate, in calo del 2,8%; la Cina con 4,31 milioni di tonnellate (-14,6%), Taiwan con 1,95 milioni di tonnellate (-7,8%), la Thailandia con 5,07 milioni di tonnellate (+71,4%) e gli Stati Uniti con 965.972 tonnellate (+26,1%). Tutte le variazioni sono da intendersi su base annua.

Export

 

 

 

 

 

Ottobre 2021 (mt)

Var. mensile (%)

Gennaio-ottobre 2021

Var. annua (%)

Semilavorati

238.941

-15,0

3.030.465

-12,1

Barre

66.124

-15,6

540.041

82,8

Vergella

39.699

-0,1

440.055

48,7

Lamiera da treno

215.225

-19,2

2.181.878

4,3

Coils a caldo

840.509

-3,7

8.847.875

-5,3

Coils a freddo

165.797

-8,9

1.762.087

25,5

Fogli zincati

225.049

-3,3

2.153.985

34,6

Fonte: statistiche doganali della Japan Iron and Steel Federation (JISF)


Ultimi articoli collegati

Turchia, export di coils a caldo a -10,5% a gennaio-novembre

Amurstal spedisce la milionesima tonnellata di billette a Posco

Posco, via alla costruzione di un impianto in Cina in joint venture con HBIS

Giappone: export di acciaio in crescita a novembre

Giappone: -2,2% per l’output di acciaio grezzo a novembre