Evraz, le menutenzioni portano al calo della produzione di acciaio grezzo nel terzo trimestre

lunedì, 04 novembre 2019 13:40:31 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore minerario e siderurgico russo Evraz group ha comunicato i risultati operativi del terzo trimestre e dei primi nove mesi dell’anno. La produzione di acciaio grezzo è stata pari a 3,4 milioni di tonnellate in calo del 3,4% rispetto al trimestre precedente. Il calo è dovuto principalmente ai più bassi livelli di produzione per manutenzione programmata di EVRAZ ZSMK. La produzione è stata influenzata anche dalla riduzione dell’output di EVRAZ in USA e Canada per manutenzioni programmate e per l’indebolimento della domanda. Nei primi nove mesi dell’anno la produzione di acciaio grezzo è aumentata del 4,5% annuo, attestandosi a 10,37 milioni di tonnellate.

Nel terzo trimestre la produzione di carbone grezzo di Evraz è calata del 9,7% attestandosi a 6,32 milioni di tonnellate, mentre la produzione di minerale di ferro è calata del 6,1% attestandosi a 3,32 milioni di tonnellate, dati su base trimestrale. Per quanto riguarda invece il periodo gennaio-settembre la produzione di carbone grezzo è stata pari a 20,16 milioni di tonnellate, in aumento del 16,3% annuo e la produzione di minerale è stata pari a 9,9 milioni di tonnellate, in aumento del 3,4% annuo.

Contestualmente le vendite di acciai finiti di Evraz sono state pari a 3,38 milioni di tonnellate, in aumento dello 0,4% rispetto al trimestre precedente. Le vendite di semilavorati sono aumentate del 5,6% in seguito a migliori condizioni di mercato. Ciò è stato parzialmente compensato da un calo del 3,1% delle vendite prodotti finiti a causa delle minori vendite di laminati piani e lamiere da treno. Nei primi nove mesi dell’anno le vendite di acciai finiti di Evraz sono state pari a 9,9 milioni di tonnellate, in aumento del 6,1% annuo.

 


Ultimi articoli collegati

Ghisa, produttore CIS chiude vendita in Cina a prezzi in diminuzione

Nuovo record di produzione di ghisa per Tulachermet

Ghisa, produttori CIS provano ad alzare i pezzi

Ghisa, crescono i prezzi CIS ma la domanda non brilla

MMK, nuovo record di produzione di laminati a caldo a maggio