Esportazioni USA di rottame in calo nel 2020

giovedì, 18 febbraio 2021 12:01:13 (GMT+3)   |   San Diego
       

Nel 2020, l'export USA di rottame ferroso è ammontato a 16.874.379 tonnellate, facendo registrare una contrazione del 4,5% rispetto ai volumi del 2019 (17.660.675 tonnellate). I dati sono della International Trade Commission (ITC). Nel mese di dicembre gli Stati Uniti hanno esportato rottami ferrosi per 1.205.684 tonnellate, volume in calo del 18,8% su base mensile e del 9,3% su base annua.

Sempre a dicembre il Messico è stato il principale mercato di destinazione del rottame USA con 270.458 tonnellate, dato in crescita del 21,8% su base mensile e del 192,9% su base annua. Altre destinazioni di rilievo sono state il Vietnam con 158.163 tonnellate, la Turchia con 152.134 tonnellate, Taiwan con 109.338 tonnellate e l’Egitto con 80.833 tonnellate.


Ultimi articoli collegati

Export USA di filo trafilato in crescita a dicembre 2020

USA: esportazioni di banda stagnata in diminuzione a dicembre 2020

USA: esportazioni di tubolari strutturali in calo a dicembre

Import USA di lamiere a misura in calo a dicembre 2020

USA: possibili forti rialzi per i prezzi del rottame a marzo