Dazi USA, Canada pronto a imporre contromisure per un valore di 16,6 miliardi di dollari

venerdì, 01 giugno 2018 16:11:30 (GMT+3)   |   Istanbul
       

In seguito all'annuncio da parte degli Stati Uniti dell'imposizione di tariffe sulle importazioni di acciaio e alluminio provenienti dal Canada in virtù della Section 232, Chrystia Freeland, ministro canadese per gli affari esteri, ha definito la decisione degli USA come "assolutamente inaccettabile".

Freeland ha dichiarato che, in risposta alle misure statunitensi, il Canada intende imporre dazi doganali sulle importazioni di acciaio, alluminio e altri prodotti dagli Stati Uniti per un valore totale equivalente a quello delle esportazioni canadesi colpite dai dazi USA, cioè 16,6 miliardi di dollari. "Prenderemo misure equivalenti a quelle statunitensi sul piano commerciale", ha spiegato il ministro. 

Il Canada pubblicherà due elenchi di merci: una lista che sarà soggetta ad una tariffa del 25 percento; una seconda lista che sarà soggetta ad una tariffa del 10 percento. I canadesi avranno un periodo di consultazione di 15 giorni per esprimere supporto o preoccupazioni circa le contromisure proposte e l'elenco delle merci. Le contromisure riguarderanno solo le merci provenienti dagli Stati Uniti, avranno effetto dal 1° luglio 2018 e rimarranno in vigore fino a quando gli Stati Uniti non elimineranno le loro misure restrittive nei confronti del Canada.

Il ministro Freeland ha dichiarato che le restrizioni commerciali unilaterali da parte degli Stati Uniti violano le norme commerciali NAFTA e dell'Organizzazione mondiale del commercio (WTO), e ha aggiunto che il Canada avvierà quindi procedure di risoluzione delle controversie in base al Capitolo 20 del NAFTA e alla risoluzione delle controversie del WTO. Il Canada collaborerà inoltre strettamente con membri del WTO che condividono la stessa opinione, tra cui l'Unione Europea, per contestare queste misure statunitensi illegali e controproducenti presso il WTO, ha affermato il ministro canadese.


Ultimi articoli collegati

USA: dazi provvisori sul PC strand proveniente dalla Turchia

USA: aggiornato il sistema di monitoraggio e analisi delle importazioni di acciaio

Produttore turco ordina rottame dal Canada 

Stati Uniti riducono la quota per l'import di semilavorati dal Brasile

Rottame, prezzo in aumento in un nuovo scambio USA-Turchia