Calano le esportazioni USA di rottame a marzo

venerdì, 08 maggio 2020 09:58:57 (GMT+3)   |   San Diego
       

Si riduce leggermente l'export di rottame statunitense a marzo. Secondo gli ultimi dati diffusi dalle autorità locali, le esportazioni della materia prima dagli Stati Uniti nel terzo mese di quest'anno si sono attestate a 1.409.989 tonnellate, valore in calo dell'1,8% rispetto a febbraio e del 1,9% rispetto a marzo 2019.

La Turchia è stata la principale destinazione con 444.587 tonnellate (+101,1% su febbraio e +19,5 su marzo 2019). Altre destinazioni di rilievo sono state Messico (192.788 tonnellate), Malaysia (157.554 tonnellate), Taiwan (142.272 tonnellate) e Corea (67.284 tonnellate).

In termini di valore, l'export di rottame dagli USA nel mese di marzo è stato pari a 388,2 milioni di dollari, dato in contrazione del 7,2% rispetto a febbraio e del 14,9% rispetto a marzo 2019.


Ultimi articoli collegati

Crescono le esportazioni di rottame dagli USA tra aprile e maggio

USA: import di banda stagnata in crescita a maggio

USA: calo dei prezzi del rottame presso i porti della East Coast

In calo ad aprile l'import USA di tubolari strutturali

USA: import di lamiera tagliata a misura in calo ad aprile