Baosteel, utile netto in calo del 45,7% nei primi tre mesi del 2019

lunedì, 29 aprile 2019 15:37:13 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Il produttore siderurgico cinese Baoshan Iron and Steel Co. Ltd (Baosteel) ha comunicato che nel primo trimestre del 2019 ha registrato un utile operativo di 65,378 miliardi di yuan (9,74 miliardi di dollari), dato in calo del 3,1% su base annua, ed un utile netto di 2,726 miliardi di yuan (0,41 miliardi di dollari), anch’esso in calo del 45,7% rispetto al primo trimestre dello scorso anno.

Baosteel ha dichiarato che nei primi tre mesi dell’anno in corso i prezzi del tondo e della vergella si sono attestati a livelli migliori rispetto a quelli degli acciai piani. Contemporaneamente, l’indice composito dell’acciaio (CSPI) in Cina al 31 di marzo è calato del 5,6% rispetto al 31 dicembre 2018, mentre nello stesso periodo i prezzi del minerale di ferro d’importazione sono saliti del 15,5%, influenzando negativamente la redditività dell’azienda.

Baosteel, nel primo trimestre 2019, ha inoltre prodotto 11,22 milioni di tonnellate di ghisa e 11,839 milioni di tonnellate di acciaio grezzo.


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia