Baosteel acquista minerale di ferro da Vale in valuta cinese

lunedì, 10 febbraio 2020 12:32:44 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Secondo quanto riportato da Reuters, il colosso cinese Baosteel ha concluso un accordo per l'acquisto di minerale di ferro dal gruppo brasiliano Vale. L'operazione è stata chiusa in valuta cinese per un corrispettivo di 330 milioni di yuan (circa 47,1 milioni di dollari statunitensi secondo il tasso di cambio del 7 febbraio 2020). 

La transazione risale a dicembre ed è una delle poche che Vale ha chiuso di recente. Né valeBaosteel hanno rivelato dettagli riguardo alla qualità o alla quantità del materiale scambiato. 


Articolo precedente

Brasile, minerale di ferro: prezzo in forte calo per l’alta qualità

29 feb | Rottame e materie prime

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 28 febbraio 2024

28 feb | Rottame e materie prime

Australia: in calo le esportazioni di minerale di ferro via Port Hedland a gennaio

28 feb | Notizie

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 27 febbraio 2024

27 feb | Rottame e materie prime

India, minerale di ferro: tassa sull'esportazione di fines di bassa qualità al vaglio del governo

27 feb | Notizie

Rio Tinto: finanziamenti dal governo canadese per la decarbonizzazione

27 feb | Notizie

Minerale di ferro: calo di quasi 5 $/t, squilibrio domanda-offerta e scorte in aumento

26 feb | Rottame e materie prime

India: le piccole e medie acciaierie chiedono il divieto di esportazione del minerale di ferro dopo il forte aumento ...

26 feb | Notizie

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 23 febbraio 2024

23 feb | Rottame e materie prime

Australia, coking coal: prezzi relativamente stabili, ma emerge un certo rialzo dopo i presunti tagli in Cina

22 feb | Rottame e materie prime