USA, rottame a prezzi aggressivi nel mercato locale

venerdì, 08 luglio 2022 09:50:38 (GMT+3)   |   San Diego
       

Il commercio di rottame di luglio è iniziato lentamente, affermano le fonti, ma a partire da ieri, quando i numeri preliminari hanno iniziato a essere noti sul mercato, le tensioni hanno iniziato a salire.

Alla fine della scorsa settimana, si pensava che i produttori avrebbero cercato di ridurre di 50 $/t il rottame HMS, frantumato e P&S e di 100 $/t il lamierino. Tuttavia, nei giorni successivi all’ultimo rapporto di SteelOrbis, alcune acciaierie hanno iniziato a comunicare che i tagli «sarebbero potuti scendere di 60-70 $/t».

«Nessuno voleva arrivare a quei numeri e fino a questa mattina l'intero mercato era in una situazione di stallo», ha detto ieri una fonte, aggiungendo che le esportazioni verso la Turchia a livelli più alti di questa settimana potrebbero aiutare a «rinforzare almeno un po'» il mercato questo mese.

Ma a partire da ieri mattina, sebbene alcuni produttori siano usciti in ribasso di 30-50 $/t, una piccola minoranza stava ancora testando il mercato in ribasso di 50 $/t e oltre.

«La domanda è se qualcuno venderà [rottame] a quel livello», ha detto una fonte. «Semplicemente non vedo come quel prezzo possa essere sostenuto».

I prezzi del lamierino, tuttavia, subiranno il colpo maggiore, poiché i prime sono attualmente scambiati con un ribasso di 125-150 $/t, a seconda dell’acciaieria.

«Spero che questa sia la fine del calo [dei prezzi]», ha detto una fonte. Altri affermano di essere sconcertati dai prezzi di questo mese.

«Oh. Semplicemente wow», ha detto un'altra fonte.

Si prevede che i prezzi del rottame verranno comunicati entro la fine della giornata.


Articolo precedente

Taiwan, rottame: mercato import sale ancora, la domanda di acciaio si riprende leggermente

06 feb | Rottame e materie prime

Assofermet, rottame: preoccupazioni sul costo dei trasporti

06 feb | Notizie

Europa, export: in aumento il rottame verso la Turchia, dai Paesi baltici a 426 $/t CFR

03 feb | Rottame e materie prime

Turchia: chiuso un accordo di rottame dall’UE a 417 $/t CFR

02 feb | Rottame e materie prime

Turchia: nuovo aumento dei prezzi import del rottame, il sentiment è ancora forte

02 feb | Rottame e materie prime

Turchia, i prezzi del rottame deep sea raggiungono 420-422 $/t nei nuovi accordi

31 gen | Rottame e materie prime

Il rottame europeo in Turchia sale a 414 $/t CFR

30 gen | Rottame e materie prime

EUROFER chiede all’UE di includere i rottami nell’elenco delle materie prime critiche

27 gen | Notizie

Giappone, scendono le esportazioni di rottami nel 2022

27 gen | Notizie

Rottame: in Turchia leggero aumento dei prezzi in un altro accordo dagli USA

26 gen | Rottame e materie prime