India, rottame: prezzi import in calo, gli acquirenti sono cauti e prevedono un'ulteriore correzione

mercoledì, 22 maggio 2024 16:32:41 (GMT+3)   |   Calcutta
       

I prezzi del rottame d'importazione in India hanno perso terreno ma non sono riusciti a scatenare una forte domanda: gli acquirenti hanno addirittura presentato offerte d’acquisto più basse e attendono che la tendenza al ribasso si rinforzi prima di iniziare a fare prenotazioni.

Il frantumato containerizzato dall’Europa è quotato nell'intervallo 415-420 $/t CFR porto di Nhava Sheva, a ovest, inferiore ai 425-430 $/t CFR di una settimana fa. All'inizio della settimana è stato concluso un contratto per 1.000 tonnellate di frantumato franco USA a 420 $/t CFR, con un calo di 5-8 $/t rispetto alle prenotazioni della metà della scorsa settimana.

Tuttavia, nonostante i venditori abbiano abbassato i prezzi, sembra che gli acquirenti stiano presentando offerte d’acquisto intorno ai 410 $/t CFR per il frantumato in questo momento.

I prezzi del rottame HMS (80:20) proveniente dall’Europa e dal Regno Unito si attestano sui 400-405 $/t CFR, in calo di 5 $/t rispetto alla settimana scorsa. Sono state segnalate offerte d’acquisto a 395-400 $/t CFR per questo tipo di rottame, ma secondo le fonti i venditori hanno finora rifiutato tali offerte.

«Gli acquirenti sono in attesa dopo aver effettuato un numero sufficiente di prenotazioni a marzo e aprile che dovrebbero arrivare nei porti a maggio e giugno. Inoltre, stanno presentando offerte d’acquisto basse, aspettandosi che il mercato scenda ulteriormente. Tuttavia i venditori non hanno ancora preso in considerazione queste offerte d’acquisto basse, causando la stagnazione degli scambi», ha dichiarato un trader di rottami ferrosi e non ferrosi di Mumbai.

«Nonostante gli acquirenti locali siano in attesa di una diminuzione, i prezzi dei rottami d'importazione potrebbero non essere soggetti a un forte rischio di ribasso, considerando la forte performance dell'euro e l'aumento dei costi di raccolta dei rottami in Occidente», ha aggiunto.


Articolo precedente

Italia: mercato locale del rottame stabile per via della scarsità di domanda e offerta

14 giu | Rottame e materie prime

Bangladesh, rottame: i prezzi import sono sostanzialmente stabili nelle nuove transazioni

13 giu | Rottame e materie prime

Cina: il consumo di rottame ferroso è aumentato dell’1,7% nel periodo gennaio-aprile

13 giu | Notizie

Rottame: i prezzi dagli Stati Uniti salgono ma non riescono a raggiungere i livelli attesi

13 giu | Rottame e materie prime

India, rottame: i prezzi import sono in rialzo a causa dell’aumento dei noli e del commercio in sordina

12 giu | Rottame e materie prime

Pakistan, rottame: attività commerciale ferma in attesta dell’annuncio del bilancio federale

12 giu | Rottame e materie prime

Taiwan, rottame: importazioni in calo nel periodo gennaio-maggio

12 giu | Notizie

USA, rottame: prezzi di giugno ancora in calo, i commercianti locali cercano di limitare le perdite di giugno

10 giu | Rottame e materie prime

Stati Uniti: esportazioni di rottame di ferro e acciaio in aumento ad aprile rispetto a marzo

10 giu | Notizie

Taiwan, rottame: sotto pressione il mercato di importazione a causa della mancanza di vendite di tondo

07 giu | Rottame e materie prime